Introduzione alla realtà dello Yoga

Aggiornato il: 22 set 2020



Questa serie di articoli è destinata a coloro che si avvicinano con curiosità alla tradizione Yoga, ma per i quali ancora non tutto è chiaro; per coloro che desidererebbero praticare lo Yoga, ma non capiscono completamente cosa questo implichi o ancora per tutti quelli che hanno dei dubbi a causa di pregiudizi creati dall’opinione pubblica sulla pratica Yoga.

Leggete quindi questi articoli scritti per chi fa i primi passi nello Yoga, per penetrare cosi in un campo affascinante che vi può trasformare la vita.

Una guida per i primi passi nello yoga che assomigliano ai primi passi sulla luna. Diventano sempre più sicuri quando scopri che qualcuno ha già messo la bandiera prima di te. Ma non puoi partire per una grande spedizione nella conoscenza finché non fai ordine nei tuoi bagagli con i cui sei venuto da casa: domande, ostacoli, preconcetti.

Perché l’Hatha Yoga? Il nostro corpo esegue giornalmente una “coreografia” perfettamente adattata agli stati ed ai pensieri che abbiamo. Camminiamo gobbi quando ci pesano le difficoltà della vita, ma riempiamo il petto come dei galli quando trionfiamo su degli ostacoli. Sbadigliamo e ci stendiamo quando abbiamo sonno. Vuoi o no, il corpo adotta in ogni momento una posizione strettamente legata ai nostri stati. Anche nel momento in cui leggi questo articolo sei seduto in un certo modo, che determina un certo modo di essere.

Hanno alla base lo stesso principio sia la pratica che la flessibilità della posizione in preghiera del cristiano, in ginocchio con le mani giunte, o del musulmano, con la fronte a terra, la posizione del corpo nella pratica Zen o le asane dello Yoga. Gli yogi hanno identificato da millenni la corrispondenza tra la posizione del corpo e l’energia con la quale il praticante entra quindi in risonanza. Come la corda di una chitarra che vibra allo stesso suono emesso vocalmente, allo stesso modo le asane, per coloro che le praticano, sono un canale attraverso il quale ricevere energia e anche informazioni, modulate specificamente, dal Macrocosmo.

Per coloro che aspirano alla liberazione spirituale, lo yoga costituisce la stella guida che illumina il cammino e assicura il raggiungimento dello scopo.

Questo mondo è una grande scuola. Questo mondo è per la nostra educazione. Noi impariamo alcune preziose lezioni ogni giorno. Se saremo abbastanza saggi e attenti nell’usare a nostro vantaggio, in modo efficiente, tutte le occasioni, nello spirito della pratica yoga, le nostre capacità e la nostra forza di volontà si svilupperanno fino ad un livello sorprendente. Cresceremo. Evolveremo. Fioriremo. Si produrrà uno sviluppo integrale. Ci dirigeremo direttamente verso l’obiettivo. Tutti i veli cadranno uno ad uno. Tutti i limiti o le barriere saranno annullate. Rivivremo sempre più la Luce Divina, la Conoscenza, la Purezza, la Pace e la Forza Spirituale.

3 visualizzazioni0 commenti